img_5857.jpg

Vico Equense – Festa alla Marina di Seiano per la celebrazione di Sant’Antonio. Le immagini

Ieri sera, presso la Marina di Seiano, si è tenuta la festa di Sant’Antonio di Padova, il religioso portoghese a cui è intitolata la cappella del borgo marinaro di Vico Equense.

Dopo la celebrazione della Santa Messa, la processione di fedeli è partita alla volta del borgo marinaro, imbarcandosi poi su un aliscafo che ha percorso un tour lungo tutta la costa vicana, arrivando fino a capo d’Orlando (confine tra Vico Equense e Castellammare di Stabia). 

Al ritorno dal litorale stabiese, la processione marittima ha effettuato numerose soste presso capo la gala, Scrajo, Marina di Vico e Spiaggia delle Calcare per ammirare lo spettacolo dei fuochi pirotecnici.

Tante le barche che hanno seguito l’aliscafo a bordo del quale era stata montata la statua del Santo.

Oltre ai fedeli vicani, presenti anche turisti incuriositi dalla festa religiosa.

Dopo la processione, terminata con il trasporto di Sant’Antonio dentro la sua cappella, verso le 23.40 sono partiti i fuochi pirotecnici da una piattaforma che galleggiava sul mare, dando così il via a uno spettacolo che è stato ammirato, oltre che dai presenti, anche dalle persone presso la villetta Paradiso di Vico Equense, dalla cappella di Punta a mare e dall’ex cattedrale della SS Annunziata (ritenuta come la chiesa più bella d’Italia).

Tags: