img_8540.jpg

Vico Equense – È tempo di matrimoni: ma quanto costa l’affitto di una sala del Comune per il rito civile?

Settembre, al netto della pioggia, è da sempre un mese molto gettonato per sposarsi in Penisola Sorrentina.
Lontani dalla bolgia estiva e senza costringere i propri ospiti a saune e cene infinite, sempre più persone – italiane e straniere – scelgono di giurarsi l’amore eterno proprio sulle coste di Vico Equense.
Ma, qual è il giro d’affari che si nasconde dietro l’affitto di una sala comunale per sposarsi seguendo il rito civile?

Senza considerare, quindi, tutte quelle spese “soggettive”, come il pranzo, i fiori, la chiesa, per cui ogni coppia fa le proprie valutazioni…il Comune di Vico quanto chiede per le splendide location che vengono messe a disposizione della comunità?

Di seguito le tariffe estratte dal sito del Comune:

Sala consiliare via Luigi de Feo: 
– residente nel comune almeno uno dei due richiedenti 

  • giorni feriali 100 € 
  • giorni prefestivi 200 € (solo sabato mattina) 
  • sabato pomeriggio e giorni festivi 250 € 

– non residenti al Comune 

  • giorni feriali 200 € 
  • giorni prefestivi (solo sabato mattina, nonché eventualmente pomeriggi dei giorni feriali sempre in base alla disponibilità del celebrante) 350 € 
  • sabato pomeriggio e giorni festivi 500 €

Sala Giardino Istituto Santissima Trinità e Paradiso Viale Rimembranza 1 

– residenti nel comune almeno uno dei due richiedenti 

  • giorni feriali 150 € 
  • giorni prefestivi 250 € (solo sabato mattina) 
  • sabato pomeriggio e giorni festivi 350 € 

– non richiedenti nel comune 

  • giorni feriali 250 € 
  • giorni prefestivi (solo sabato mattina, nonché eventualmente pomeriggi dei giorni feriali sempre in base alla disponibilità del celebrante) 450 € 
  • sabato pomeriggio e giorni festivi 600 €

Sede storica di corso Gaetano Filangieri 98 

– residente nel comune almeno uno dei due richiedenti 

  • giorni feriali 150 € 
  • giorni preferiali 250 € (solo sabato mattina) 
  • sabato pomeriggio e giorni festivi 350 € 

– non residenti nel comune 

  • giorni feriali 250 € 
  • giorni prefestivi (solo sabato mattina, nonché eventualmente pomeriggi dei giorni feriali sempre in base alla disponibilità del celebrante) 450 € 
  • sabato pomeriggio giorni festivi 600 €

Castello Giusso (Astapiana) 

– residenti nel comune almeno uno dei due richiedenti 

  • giorni feriali 300 € 
  • giorni prefestivi 400 € 
  • sabato e giorni festivi 600 € 

– non residenti e comunitari 

  • giorni feriali 600 € 
  • giorni prefestivi 800 € 
  • sabato e giorni festivi 1000 €

Per la celebrazione dei matrimoni civili di cittadini extra-comunitari presso la struttura Castello Giusso “Astapiana” le tariffe cono così determinate:

  • Giorni Feriali: €800,00
  • Giorni Prefestivi: €1000
  • Sabato e Giorni Festivi:€1200
Tags: