img_8671.jpg

Vico Equense – Ecco i tempi d’attesa per mangiare dagli chef stellati Cannavacciuolo e Gennaro Esposito

Giorni, mesi o anni, quanto ci tocca aspettare per andare a cena in uno dei ristoranti di Vico Equense più blasonati del momento? 

Armati di tanta pazienza, il Corriere della Sera ha provato a scoprirlo. 

Un tavolo per due, a cena, un sabato sera qualunque: è quello che la testata ha chiesto al telefono o via mail a una serie di ristoranti stellati italiani, tra cui due vicani.

Ecco quanto emerso:

Attesa breve per provare i piatti da due stelle Michelin dello chef vicano Gennaro Esposito: abbiamo ottenuto un tavolo nel giro di tre giorni. Sono tre anche le proposte per il menù degustazione, a partire da 120 euro.
Tutto completo fino a dicembre: questa è stata la risposta del ristorante dello chef Antonino Cannavacciuolo. Toccherà richiamare a gennaio per prenotare un tavolo per il nuovo anno. Più di quattro mesi d’attesa, dunque, per provare la cucina stellata del giudice di MasterChef.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *