Vincenzo Amabile Vico Equense

Vico Equense – Morte di Vincenzo Amabile: indagato turista olandese alla guida del Suv che investì lo chef stabiese

Svolta nelle indagini sulla morte di Vincenzo Amabile, lo chef di Castellammare di Stabia, ma residente a Vico Equense, che ha perso la vita alcuni giorni fa a seguito di un incidente sulla statale sorrentina.

Secondo quanto riporta Alessandra Staiano sulle pagine del Metropolis, infatti, il conducente del SUV che travolse lo scooter a bordo del quale viaggiava lo chef stabiese di 49 anni è stato iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di “omicidio colposo“.

Si tratta di un turista olandese, ospite di un noto albergo che si trova vicino al punto dello scontro mortale.

Stando alla ricostruzione del quotidiano, l’indagato non è risultato positivo all’alcool test, né ai controlli per verificare eventuali tracce di droga nel sangue.

Tags: