Gallerie bloccate

Penisola Sorrentina – Viabilità nel caos, Anas al lavoro per riaprire le gallerie

Viabilità ancora nel caos in Penisola Sorrentina, l’Anas al lavoro sul viadotto Varano ma le gallerie restano ancora chiuse al traffico.

Nelle scorse giornate i tecnici dell’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade, insieme a operai delle ditte specializzate, hanno ripulito dal fango e dai detriti il tratto del viadotto Varano dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta con violenza sul territorio.

Purtroppo, nelle ultime, ore nuovi acquazzoni hanno messo a dura prova il comprensorio stabiese, rendendo ancor più complessa la situazione.

Ingenti i danni portati dall’esondazione del rivo calcarella, a seguito dei nubifragi di una settimana fa – a causa del quale si è verificata una colata di fango che ha invaso le carreggiate e gli impianti elettrici. La chiusura delle due gallerie della Statale sorrentina ha costretto l’intero traffico da e per Sorrento a passare per la città di Castellammare di Stabia, dove si resta incolonnati per ore.

Da considerare che, a causa di una ulteriore frana, è chiusa al traffico anche la via Acton, strada che porta agli stabilimenti balneari di Pozzano e alla statale sorrentina. Così, per raggiungere la Penisola, l’unica strada percorribile è quella che attraversa il quartiere Scanzano e arriva alla via Panoramica.

Secondo le prime stime dell’Anas, le due gallerie e il tratto di raccordo autostradale chiuso potranno riaprire non prima della fine del mese di novembre. Ma non è escluso che si arrivi a dicembre.

Tags: