img_2091-1.jpg

Vico Equense – Cala il sipario su MusicArte – Itinerari Musicali

Il progetto culturale del’ Ass. Giovani Menti con il contributo del E.P.T. Napoli e il patrocinio della Regione Campania che si proponeva come veicolo di conoscenza delle tradizione e della cultura partenopea ha raggiunto il suo obbiettivo.

Le varie location del comune di Vico Equense (chiesa dei Santi Ciro Giovanni, Chiesa SS Annunziata (ex cattedrale) Palazzo Storico c/o Municipio del Comune di Vico Equense) sono state apprezzatate dal publico che è giunto numeroso nonostante le condizione atmosferiche avverse.

Si è conclusa il 30 Dicembre la prima edizione di MusicArte – Itinerari Musicali la rassegna musicale che è riuscita a fondere l’innovazione con la tradizione partenopea.

Tanti i nomi che anno entusiasmato il publico: Respiro, Suonno D’ Ajere, Soul Six Vocal Group, L’orchestra di Giusy.

Importante anche la presenza di Fede ’n’ Marlen all’interno del format “Un Libro tira l’altro” organizzato con Contrappunto House of Book.

Ha riscosso grande successo anche il l’intervento culturale “Tempo Amore e altre coincidenze” che consisteva nella realizzazione di storie originali ambiate al tempo ella rivoluzione napoletana della scrittrice Rosa Gargiulo.

Novità assoluta è stata la costruzione di cinque itinerari turistici, tematici in formato digitale (italiano/inglese) intitolati “Prima e dopo il concerto” che hanno abbracciano l’intero territorio di Vico Equense con l’intento di integrare il concerto/evento in un percorso turistico che portato alla conoscenza di siti d’interesse culturale, paesaggistico ed enogastronomici.

“Un programma musicale di qualità ha reso possibile la fruizioni di contenuti culturali autoctoni” – dichiara il D.A Enrico Ercolano – “ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto con la speranza che possa essere riprodotto negli anni a venire.”

MusicArte – itinerari musicali concluderà il suo il suo viaggio con la pubblicazione e la presentazione di un libro che racchiuderà le storie di “Tempo Amore e altre coincidenze “.

Tags: